lunedì 8 settembre 2014

Qual è il futuro della Sicilia? Sarà una terra di pazzi, depressi, deboli e disperati?


A Bagheria, in due momenti diversi, tra il 25 e il 26 Luglio, a due donne, una di settantacinque, l’altra di ottanta anni, sono state strappati dai lobi delle orecchie gli orecchini. Mettendo da parte ogni considerazione, ovvia, possiamo paventare che queste siano gocce di futuro. Questa è una proiezione, è l’anno che verrà. Soggetti deboli in balia di soggetti disperati. Senza possibilità di difesa. Benvenuti in Sicilia, che è destinata a spopolarsi perdendo i figli migliori, lasciando soltanto vecchi in balia di bande di disperati. Un day after, senza un giorno dopo.


Note

1) Per la serie Cronache Dell'Apocalisse Sicilia. Leggi qui: "La questione meridionale è risolta. Ce ne andiamo tutti, da questa terra?".

Nessun commento:

Posta un commento